Sanremo 2019, il vincitore e la classifica finale

Mahmood trionfa al Festival davanti a Ultimo e Il Volo

Mahmood è il vincitore del Festival di Sanremo 2019 con ‘Soldi’. Secondo Ultimo con ‘I tuoi particolari’ e terzo Il Volo con ‘Musica che resta’. “Grazie mille a tutti, non ci sto proprio credendo: è incredibile”, ha detto Mahmood visibilmente incredulo all’annuncio del suo trionfo. Virginia Raffaele lo ha abbracciato e gli ha detto: “È tutto vero”.

LA CLASSIFICA DAL 4° AL 24° POSTO – Questa la classifica finale dei big dal 4° al 24° posto, in ordine: Loredana Bertè, Simone Cristicchi, Daniele Silvestri, Irama, Arisa, Achille Lauro, Enrico Nigiotti, Boomdabash, Ghemon, Ex-Otago, Motta, Francesco Renga, Paola Turci, The Zen Circus, Federica Carta e Shade, Nek, Negrita, Patty Pravo con Briga, Anna Tatangelo, Einar, Nino D’Angelo e Livio Cori.

GLI ALTRI PREMI – Daniele Silvestri vince il premio della critica ‘Mia Martini’ assegnato dai giornalisti accreditati presso la sala stampa Ariston Roof e il Premio Bardotti per il miglior testo con il brano ‘Argentovivo’. A Simone Cristicchi il premio per la migliore interpretazione, intitolato a Sergio Endrigo, con la canzone ‘Abbi cura di me’. Cristicchi vince anche il Premio ‘Giancarlo Bigazzi’ per la miglior composizione musicale, assegnato dall’Orchestra del Festival. “I tuoi particolari” di Ultimo vince il premio TIMMUSIC al 69^ Festival di Sanremo, è il brano più ascoltato in streaming sulla piattaforma di TIM dedicata alla musica digitale durante le giornate della kermesse canora.

EMOZIONI CON I SUPER OSPITI – Grandi emozioni stasera sul palco della finale con i super ospiti Eros Ramazzotti ed Elisa. Con il primo l’Ariston è impazzito. Torce dei telefonini accese per lui a illuminare il buio del teatro. Sul palco i suoi 35 anni di carriera, iniziati proprio a Sanremo. Dopo aver cantato ‘Vita ce n’è’, tratta dal suo ultimo album dal titolo omonimo, il cantautore è stato accompagnato da Claudio Baglioni in ‘Adesso tu’. Pubblico in piedi a cantare. Prima di salutare, è arrivata anche la star portoricana Luis Fonsi, che con Despacito vanta il numero più alto di streaming e views della storia. Duetto ‘Per le strade una canzone’, sempre dall’ultimo disco.

Elisa è tornata torna sul palco del Festival dove trionfò con ‘Luce’ nel 2001 esibendosi con il nuovo singolo ‘Anche fragile’. Poi, insieme a Claudio Baglioni, ha reso omaggio a Luigi Tenco, “che nel 1967 – ha detto il direttore artistico – ha legato indisslubilmente il suo nome a quello del Festival di Sanremo”, cantando ‘Vedrai vedrai’.

DELIRIO PER RAFFAELE – Altro momento di grande spettacolo quando Virginia Raffaele è tornata nella sua confort zone con le imitazioni e si è cimentata in un medley che l’ha fatta vestire i panni di Malika Ayane, Patty Pravo, Giusy Ferreri, Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni che ha chiuso con: “Però gratis mai più”. Il teatro Ariston le ha tributato una standing ovation.

(Visited 8 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *